Warning: Declaration of GW_GoPricing_Plugin_Installer_Skin::feedback($string) should be compatible with WP_Upgrader_Skin::feedback($string, ...$args) in /home/pronat49/public_html/wp-content/plugins/go_pricing/includes/core/class_plugin_installer_skin.php on line 0

Warning: session_start(): Cannot start session when headers already sent in /home/pronat49/public_html/wp-content/plugins/woo-piva-codice-fiscale-e-fattura-pdf-per-italia-pro/dot4all-wc-cf-piva.php on line 18

Warning: session_start(): Cannot start session when headers already sent in /home/pronat49/public_html/wp-content/themes/parallelus-vellum/extensions/contact-fields/inc/functions.php on line 3
Mens sana in corpore sano e viceversa... O NO? - Pronat Bars

Mens sana in corpore sano e viceversa… O NO?

 

E’ una frase un po’ inflazionata vero?

In effetti circola da 2000 anni circa eppure non credo sia ancora chiaro a molti cosa significhi.

Ti è capitato di sperimentare nella vita una malattia piccola o grande?

Grande spero di no ma piccola è capitato a tutti. Ecco in questo tipo di situazioni come hai reagito? Buttandoti a terra, focalizzando i pensieri su quanto stai male oppure semplicemente riposando, prendendoti cura di te, leggendo un buon libro o guardando quel film che volevi vedere da un po’?

In ogni caso questo dimostra che si può scegliere di avere una mente sana o ‘malata’ anche quando il corpo è malato.

Lo sappiamo tutti giusto? Anche Patch Adams ce lo insegna.

Pensi sia questo il messaggio che Socrate voleva dare?

Io non credo.

E’ ovviamente tutto vero e l’ho sperimentato io stessa negli ultimi anni ed è parte integrante del mio lavoro eppure così come la mente parla al tuo corpo nello stesso tempo il tuo corpo parla al tuo cervello: attraverso impulsi nervosi, livelli di infiammazione più o meno gravi, piccoli fastidi che ti sei abituato a considerare normali ma che normali non sono in un corpo sano.

Immagina per un attimo di essere 10 kg in sovrappeso, abituato a mangiare quello che capita e la massima attività fisica le vasche in centro la domenica, immagina di avere il fiatone dopo una rampa di scale, sarà in quel caso più facile avere pensieri felici e puliti oppure sentirti appesantito anche mentalmente?

Sentirti più o meno abile fisicamente, più o meno agile, aumenta la tua autostima o la diminuisce?

Vuol dire che dobbiamo essere tutti foto modelli tirati e mangiare una carotina con mezza scatoletta di tonno a pranzo? Assolutamente no! Come ti ho già detto qui https://www.pronat.it/stanco-la-fame-n…-piu-torna-forma/ è importante dare la giusta quantità di benzina alla tua macchina corpo.

Ciò che ti voglio dire è che la tua mente e il tuo corpo non sono due entità scollegate bensì fanno parte di un un’unico meraviglioso ingranaggio e se vuoi che funzioni al meglio è bene che tu ti prenda cura di ogni sua parte.

L’obiettivo è tornare ad essere ABILI così come quando sei nato: mentalmente senza ‘pippe’, con gioia di vivere e lo sguardo pieno di meraviglia desideroso di buttarsi in nuove esperienze e di conoscere e fisicamente capace. Capace di sentire, di muoverti, allungarti con semplicità e naturalezza.

E’ con lo stesso principio che ho pensato alle ProNat Bars: ingredienti semplici e naturali per essere parte integrante del tuo benessere.

Vuoi provarci anche tu? E’ l’ora giusta per fare un passo in più verso di TE 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *